Yoga e malattia oncologica

Stare nel momento presente aiuta a contenere lo spettro di emozioni sconfortanti che sorgono quando si deve affrontare il dolore e l’incertezza delle terapie.
Il senso di scoraggiamento non è altro che la proiezione della mente che immagina il futuro: rabbia, frustrazione, tristezza, confusione, disperazione, cordoglio, ansia, paura, sono solo alcune delle emozioni che prova il malato oncologico, spesso declinate in un ventaglio di sfumature che soffia via ogni possibilità di gioia.
Lo yoga può essere un grande aiuto in determinate circostanze.

Dove e quando

Il corso è a progetto e sarà attivato tra breve. Inviaci la tua email tramite il modulo qui sotto e ti avviseremo appena possibile.